Fotografie

È un po’ che non parlavo di segatura. È un po’ che non cercavo di scrivere con una fotografia un pezzo di quelle storie che mi trovo davanti quando apro quelle porte. Ogni falegnameria è una storia diversa.

L’unica cosa in comune è la segatura. È un po’ che non raccontavo qualcosa di questi mondi. Forse per colpa mia. Forse per colpa di chi in questo momento (di crisi) ti apre la porta, ma ha altri problemi e non ha voglia di raccontarti e spiegarti la sua storia. In fondo fotografie e legno hanno molto in comune. Ci devi mettere emozioni. Ci devi mettere qualcosa di tuo. Devi usare cuore, occhi e testa. Devi metterci il tuo vissuto.

E devi avere stimoli. E non sempre i momenti della vita ti lasciano quella serenità necessaria per fare una bella foto. O per fare col legno qualcosa di magico. La vita è così. Però poi arriva sempre il momento in cui torna la serenità per scattare quella foto.

Per tornare a fare segatura. Per tornare a scrivere qualche pagina di quella storia. Sempre diversa.

(La Masca del Bosc- Luca Parola)

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *