Magia

Polvere (o meglio segatura). Il legno ha un anima, ed è bello quando la sua anima e quella del falegname, artigiano o artista che la sta plasmando (o restaurando) si fondono. Solo così può nascere qualcosa di magico.

Proprio come quando uno scrittore riesce a mettere su carta una storia che rapisce. Proprio come quando un musicista riesce a creare una canzone emozionante e che non puoi smettere di cantare.

Solo così il legno può prendere vita. Solo così il legno, tolta la polvere (e la segatura), potrà tornare a vivere in tutta la sua bellezza.

(all’opera Bonelli Bruno)

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *