Pagine

Polvere (o se preferite segatura). Ma in realtà tutto parte da molto lontano. Prima di creare quella storia il falegname se la immagina, la scrive, la propone.

Proprio come un libro, una fotografia, un quadro. Insomma come un’opera d’arte. Poi cerca il materiale, lo sceglie. Sudore prima ancora che polvere (o meglio segatura). E’ quasi un rapporto umano tra uomo e materiale. Il pezzo di legno entra in falegnameria e li comincia il vero miracolo. La pagina bianca (o meglio il pezzo di legno) prende forma.

“Pagina per pagina” il falegname scrive la sua storia. Plasma la sua opera d’arte. Certo crea polvere (o meglio segatura), ma è un vero miracolo quando il libro è finito. quando la tela è completata. Quando l’opera finale è pronta per il cliente.

(Andrea Pederzani – PEAR di Pederzani Andrea e Diego Ariaudo)

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *